Durex presenta un preservativo virtuale

Notato che ogni corrispondenza vitorsbaclieu.Net/gioi -thieu è accompagnato da emoticon preferite – cuori, baci, risate – tutti i sentimenti e i pensieri possono essere espressi da semplici simboli! Ma come parlare di sesso sicuro? Naturalmente, una domanda così delicata è difficile da discutere con altre persone, ma è necessario assicurarsi che tu sia sicuro e protetto.

Nell’ottobre 2015, Durex ha condotto uno studio, i cui risultati sorprendono tutti: l’80% dei giovani di età compresa tra 18 e 25 anni, affermano che è più facile per loro esprimere i propri pensieri con Italianafarmacia l’aiuto di simboli in corrispondenza e l’84% lo riconoscono Si sentono molto più calmi, discutono del sesso con l’emoji. Tuttavia, per iniziare a parlare di contraccezione, non esiste un simbolo che indichi un preservativo. Per parlare di protezione contro le malattie a trasmissione sessuale, le persone devono passare dal linguaggio delle emozioni alla solita corrispondenza, che è imbarazzante e talvolta vergogna.

Durex ha attirato l’attenzione su questo problema e ha fissato l’obiettivo al World Aids Day (1 dicembre) arricchire il linguaggio del simbolo del preservativo Emodi. Supporto? Noi – sì!

Deixe um comentário

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *